San Bartolomeo, apostolo

La chiesa attuale, dedicata a San Bartolomeo, fu costruita sulle rovine della precedente la cui presenza è attestata già nella seconda metà del XVI secolo.


La posa della prima pietra avvenne il 31 agosto 1903 e la sua consacrazione il 22 ottobre 1916.


La progettazione, la direzione dei lavori e le decorazioni furono curate dall’allora parroco don Eugenio Ruggeri, uomo molto intraprendente.

Il campanile fu aggiunto solo più tardi, nel 1951.
Il coro ligneo risale al 1935 e fu realizzato dal soncinese Oreste Roccatagliata.